Diretto | L’Ungheria si rilassa e dice addio alle maschere | L’interno

10.21 – L’Ungheria si rilassa e saluta le maschere

L’Ungheria annullerà la maggior parte delle restanti misure sul coronavirus. Il primo ministro Viktor Orban ha annunciato alla radio che ciò sarebbe accaduto una volta che il numero di persone vaccinate avesse raggiunto i 5 milioni questo fine settimana. “Questo significa che abbiamo sconfitto la terza ondata di epidemia”, ha detto Urban, aggiungendo che era ora di “dire addio alle maschere facciali”.

In Ungheria, che ha una popolazione di circa 10 milioni, quasi la metà della popolazione ha ormai ricevuto almeno una dose del vaccino contro il Coronavirus. A differenza di altri stati membri dell’Unione europea, il paese utilizza medicinali provenienti da Cina e Russia che non sono stati ancora approvati dall’Agenzia europea per i medicinali (EMA). Ciò ha permesso di vaccinare rapidamente.

Un alto funzionario ungherese ha detto questa settimana che il suo paese non ha bisogno di nuovi vaccini da Pfizer / BioNTech. Si dice che l’Ungheria abbia acquistato abbastanza vaccini ed è l’unico stato membro a non partecipare a un nuovo contratto tra l’Unione europea e quelle società occidentali. “Se dobbiamo vaccinare di nuovo la popolazione in autunno, siamo pronti”, ha detto il ministro Jirjili Gulias.

L’Ungheria aveva già ritirato diverse misure anti-Corona quando la campagna di vaccinazione è avanzata. Hotel, ristoranti, cinema e altre attività commerciali hanno potuto riaprire. Secondo Orban, nella prossima fase di rilassamento verrà revocato anche il coprifuoco.

L’economia ungherese è stata duramente colpita dalla crisi Corona e l’anno scorso si è contratta del 5%. Orban, che dovrebbe essere rieletto nel 2022, conta anche quest’anno sulla crescita economica. Secondo lui, questo potrebbe essere superiore al 4,3 per cento previsto dal suo governo.

06.50 – Il Giappone si astiene dall’utilizzare il vaccino AstraZeneca Corona

È improbabile che il Giappone utilizzi un vaccino contro il coronavirus dell’azienda farmaceutica britannico-svedese AstraZeneca, riferisce NHK. Il governo giapponese sta prendendo questa decisione nonostante le aspettative che il vaccino AstraZeneca venga approvato venerdì dal regolatore.

READ  Il padre deve pagare di nuovo gli alimenti: lancia 80.000 monete nel parco dell'ex camion fuori paese

La sospensione del vaccino AstraZeneca potrebbe essere stata determinata da preoccupazioni circa gli effetti collaterali molto rari della trombosi o dei coaguli di sangue. Il governo giapponese si aspetta anche che il vaccino Moderna Corona venga ufficialmente approvato venerdì. Questo vaccino dovrebbe aiutare a rivitalizzare la campagna di vaccinazione giapponese, che è una delle campagne di vaccinazione più lente nel mondo sviluppato.

Il Giappone ha lottato nelle ultime settimane poiché il numero di nuove infezioni aumenta ogni giorno. Il governo ha recentemente dichiarato lo stato di emergenza per diverse prefetture, tra cui Tokyo e Osaka. C’è una crescente preoccupazione nel paese per i Giochi Olimpici, che si svolgeranno in luglio e agosto.

Un sondaggio Reuters mostra che fino al 70% delle aziende giapponesi preferirebbe rimandare nuovamente le Olimpiadi o addirittura annullarle. Circa il 32% desidera che i Giochi si svolgano in un secondo momento e il 37% (8% in più rispetto a febbraio), non è affatto necessario tenere i Giochi a Tokyo.

Il numero totale di infezioni e decessi da Covid-19 è relativamente basso in Giappone, un paese di 126 milioni di persone. In totale, sono state diagnosticate più di 0,7 milioni di infezioni. Il paese ha pianto finora circa 12.000 morti a Corona.

06.06 – L’India segnala quasi 260.000 nuovi casi di coronavirus entro 24 ore

Il ministero della Salute indiano ha dichiarato venerdì mattina che quasi 260.000 nuovi casi di corona sono stati diagnosticati in India nelle ultime 24 ore. Ciò rappresenta una diminuzione di quasi 16.000 casi rispetto a giovedì.

Con i nuovi casi, il numero totale di infezioni diagnosticate in India arriva a 26,03 milioni. Questo numero è probabilmente molto più alto, infatti, perché i test corona sono disponibili solo su scala limitata.

READ  Battle for Eitan's Fate (5): unico sopravvissuto a Cable Brain Crash in Italia | all'estero

Sebbene il numero di nuove infezioni sia diminuito nelle ultime 24 ore, il numero di decessi è aumentato nelle ultime 24 ore. Si trattava di circa 4.200, quasi 300 in più rispetto al numero di decessi riportati giovedì. Ciò porta il numero totale ufficiale di morti per coronavirus in India a 291.331.

Secondo i dati della Johns Hopkins University di Baltimora, l’India ha il maggior numero di infezioni al mondo dopo gli Stati Uniti e il più alto numero di vittime dopo Stati Uniti e Brasile.

00.02 – La prima ondata di Corona è più breve, ma più grave dell’ondata influenzale del 2017 e del 2018

La prima ondata di Corona ha causato vittime come la pandemia influenzale nel 2017 e nel 2018, ma lo ha fatto nella metà del tempo. La maggior parte delle vittime è caduta anche nel sud, dove si sono diffuse in tutto il Paese durante l’epidemia di influenza. Quindi la prima onda corona era più breve e meno diffusa, ma nello spazio e nel tempo era più intensa. Lo ha riferito il Central Bureau of Statistics (CBS).

Il nuovo coronavirus è stato spesso paragonato all’influenza durante una pandemia, soprattutto da persone che volevano mettere in dubbio la gravità del virus. Il primo ministro Mark Rutte ha risposto a questo durante il suo secondo discorso a Torrentje. Ha detto che il virus non è un’influenza innocua, “quello che i manifestanti qui sembrano pensare”, riferendosi alla protesta che può essere ascoltata nel suo ufficio.

Rispetto al virus Corona, è spesso indicato come l’epidemia acuta di influenza nel 2017 e nel 2018. Secondo i ricercatori di Statistics Netherlands, a prima vista è molto simile alla prima ondata del virus Corona. In ogni caso, il bilancio delle vittime era di 9.000 persone superiore al normale per quel periodo dell’anno e il caregiver era alle prese con problemi di capacità.

READ  La Lituania costruisce una recinzione al confine con la Bielorussia, cala la migrazione dall'Iraq

Ma ci sono anche differenze nette. Gli statistici affermano: “L’epidemia di Corona è stata accompagnata da misure rigorose per prevenire la diffusione dell’infezione, mentre l’epidemia di influenza significa che parte della popolazione è stata vaccinata”. La prima ondata dell’epidemia di Corona è durata nove settimane, mentre l’epidemia influenzale di cui si è discusso è durata diciotto settimane. Di conseguenza, il Coronavirus ha causato un numero relativamente maggiore di vittime. Inoltre, molti giovani uomini, uomini e utenti di assistenza a lungo termine sono morti a causa di Covid-19.

Inoltre, il Coronavirus è più concentrato in specifiche aree di perturbazione regionale. Inizialmente, queste aree erano principalmente ad est del Brabante e del Limburgo, e successivamente anche altre regioni come l’area intorno a Zwolle e le grandi città. Le province settentrionali rimasero in gran parte inalterate. Non c’è stato alcun incendio precoce qui e le misure di blocco hanno fatto il loro lavoro dopo.

I ricercatori indicano anche che le persone infettate dal Coronavirus durante la prima ondata avevano maggiori probabilità di morire rispetto a se avessero contratto l’influenza stagionale. Il tasso di mortalità da Corona durante la prima ondata nei paesi europei variava tra lo 0,5 e l’1,4 per cento. L’incidenza dell’influenza stagionale è stimata allo 0,1%. I ricercatori del Coronavirus hanno scritto: “Senza un vaccino o misure di allontanamento sociale, il numero di infezioni e il numero di morti continueranno ad aumentare”.

Aggiornamento pranzo

Aggiornamento delle notizie più importanti ogni giorno durante il pranzo.

Indirizzo email non valido. Si prega di compilare di nuovo.

Leggere Qui La nostra politica sulla privacy.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24