Gli italiani evitano la pizza a muro | Instagram

Mangi la pizza 24 ore su 24, 7 giorni su 7? Ciò è diventato possibile abbastanza recentemente a Roma. Scegli uno dei quattro gusti su una macchina, paghi e dopo tre minuti esce una pizza fumante dal muro. I romani sono ancora un po ‘scettici.




Stefano Beciaroli esita quando varca la soglia. David Bowie appare dagli altoparlanti in niente più che un buco nel muro. “Ho sentito parlare di questo posto, sono passato di qui con mia moglie.”

Il primo distributore automatico di pizza “Mr Go” aperto 24 ore su 24 in Italia è particolarmente piccolo. La maggior parte della superficie di circa sei mq è occupata da una grande macchina rossa, nella quale è possibile scegliere quale pizza si desidera, dove pagare e dove viene preparata la pizza. Stefano sceglie la pizza con salame piccante. Dopo aver pagato sei euro con la sua carta di debito, la macchina rossa inizia a vivere.

A sinistra mescolare la farina con l’acqua, adagiare la base della pizza, quindi adagiarvi sopra la salsa di pomodoro, il formaggio e il salame. A destra, un forno è in funzione e puoi osservare la pizza attraverso la finestra. Tre minuti dopo il pagamento, Stefano ha preso la sua pizza Salame piccante Da una botola sotto il forno.

“È un po ‘piccola, ma ha un buon profumo”, studia la pizza in modo critico. Gli italiani sono schizzinosi con il cibo, Stefano prende un boccone con attenzione. “Il fondo è un po ‘complicato, non proprio una base per pizza. Ma questo non mi delude.” Va bene, questa è la conclusione, ma non coincide con una vera pizza fatta con vera pizza cotta nel forno a legna.

READ  Wall Street chiude in rosso in tutto il Nasdaq

Non tutti sono contenti della macchina per pizza a Roma. © Agence France-Presse

“Vedo la mia attività principalmente come un’aggiunta ai ristoranti esistenti”, afferma Massimo Bokolo, fondatore di Mr. Go. Il giorno dopo Pasqua, ha aperto il suo primo ristorante in Italia. Durante queste prime settimane, i clienti sono principalmente costituiti da inquisitori, quindi è ancora troppo presto per dire qualcosa sul successo. Questo è destinato a diventare una catena. “Quando eri uno studente, non potevi mangiare niente la sera dopo essere uscito, ma ora puoi.” Domenica mattina, la pizza di Margarita è già esaurita, il che indica che il numero di curiosi è elevato.

Secondo Boccolo, sempre più persone lavorano di notte, quindi c’è un bisogno crescente di cose come lui, dato che puoi mangiare velocemente una buona pizza con ingredienti freschi. “Ricevo molte buone risposte dai tassisti e dagli infermieri”.

Tuttavia, la maggior parte delle reazioni finora sono state negative, i giornali italiani sono stati negativi e le pagine dei social media dell’azienda sono piene di insulti. Ci sono anche quelli che sono insoddisfatti del ramo solitario del signor Go stesso. “È un peccato”, grida l’uomo mentre passa, scatta una foto e si volta di nuovo. L’uomo non vuole dire il motivo della sua dichiarazione.

Il motivo principale delle critiche è che Mr Go sta violando le tradizioni culinarie italiane e sta prendendo il posto del già travagliato settore dell’ospitalità in Italia. “Non è mai stata mia intenzione attaccare le pizzerie”, dice l’uomo d’affari Bokolo. “Il servizio più vecchio non esisteva ancora.”

cosa pensi?
Puoi rispondere in fondo a questo articolo. I commenti verranno pubblicati solo con il nome completo. Lo facciamo perché vogliamo discutere con le persone che sostengono ciò che dicono e quindi mettere il loro nome su di esso. Chi deve ancora inserire il proprio nome può farlo cliccando su “Accedi” in alto a destra del nostro sito.

READ  Le regole finanziarie nel calcio vanno troppo oltre

Guarda tutti i nostri video di cucina e cibo:


We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24