Il produttore di praline è stato chiuso per molto tempo a causa della salmonella del gigante belga del cioccolato


Foto: ANP

Il cioccolatiere belga Neuhaus dovrà probabilmente interrompere la produzione per settimane dopo che la salmonella è stata scoperta nel grande produttore di cioccolato Barry Callebaut. Lo ha affermato il CEO Ignace Van Doorselaere in un’intervista al quotidiano belga La Dernière Heure.

All’inizio di questa settimana, Callebaut ha lanciato l’allarme perché i batteri della salmonella sono stati trovati nella sua fabbrica di cioccolato Wieze, secondo la più grande azienda del mondo. Il cioccolato contaminato è stato fornito a clienti nei Paesi Bassi, Germania e Francia, tra gli altri paesi. Ora è chiaro che nessuno del cioccolato contaminato ha raggiunto i consumatori.

Ma altri cioccolatieri sembrano essere stati ingannati. Van Doerselere dice di non essere stato informato del problema fino a mercoledì sera. “Gran parte del cioccolato contaminato è già stato utilizzato nelle nostre fabbriche”, afferma.

“Abbiamo dovuto isolare e distruggere l’intera produzione e lo stock in questione, ma abbiamo anche dovuto chiudere la nostra fabbrica”. Questo arresto dovrebbe durare da due a quattro settimane, o almeno fino a quando l’impianto non sarà completamente pulito. Newhouse spera di poter tornare a funzionare normalmente all’inizio di agosto.

Anche altri trasformatori di cioccolato hanno dovuto interrompere la loro produzione del tutto o del tutto, a quanto pare. Non è chiaro quando il lavoro possa riprendere ovunque. Secondo Callebaut, al momento non ci sono scaffali vuoti. Van Doorselaere conferma: “Fortunatamente, possiamo coprire le vendite per tre o quattro settimane con il nostro inventario”.

All’inizio di quest’anno, la salmonella è stata trovata anche in uno stabilimento belga dell’azienda italiana Ferrero. Centinaia di persone si sono ammalate, compresi gli olandesi. Le uova di cioccolato Kinder Surprise sono scomparse dagli scaffali da un po’.

READ  Giro d'Italia | LIVE - Peloton scisso durante il ciclo di Torino, segui un grande stage nel nostro blog!

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24