“Il ritorno della domanda di lattuga belga e italiana”

“Attualmente c’è di nuovo una grande richiesta di verdure italiane, poiché la stagione delle verdure qui a Knoblauchsland si sta lentamente avvicinando. Ortaggi come broccoli e cavolo rapa, diversi tipi di lattuga come Lollo Rosso e lattuga a foglia di quercia stanno lentamente arrivando qua e là c’è anche una domanda di lattuga belga e italiana”, come afferma Renee Schmidten di Frocht Schmidten.

“La qualità italiana del Lollo Rosso non era ancora buona, perché il clima era molto caldo due settimane fa. La qualità è stata di nuovo eccellente dalla metà della scorsa settimana. Soprattutto perché ora è anche possibile lavorare meglio con questa lattuga che con il cassetto dei contanti tedesco”.

La domanda è disponibile, ma non così elevata come l’anno scorso, poiché la domanda del settore della ristorazione è ancora molto modesta data la difficile situazione. La stagione è iniziata circa tre settimane fa e terminerà non appena saranno nuovamente disponibili i primi prodotti regionali, perché poi i rivenditori e i mercati settimanali si concentreranno nuovamente sui prodotti tedeschi.

Citrus Monalisa von Hispalco a Vega Sicilia
“Acquistiamo agrumi dalla Spagna dai marchi Monna Lisa von Hispalco, ma anche da Citronet Vega Cecilia, da cui riceviamo clementine e arance di alta qualità. La stagione è iniziata a fine ottobre/inizio novembre. Anche se abbiamo già venduto qualche pallet, ma la grande domanda manca ancora”, riassume Renee.

“Ovviamente dobbiamo tenere conto dei prezzi elevati della benzina, ma dobbiamo anche essere vigili e monitorare da vicino la situazione generale. Ne parliamo quotidianamente con i nostri fornitori. Dalla situazione attuale, non abbiamo ancora contato sul aumento dei prezzi Anche se ci sarà una carenza di clementine, perché ci sarà meno offerta, il prezzo rimarrà costante. “

READ  Sport Court: KNVB parla con il governo per consentire le partite nazionali in anticipo | sport

Piccole speranze per il commercio di Natale
“Non mi aspetto molto dall’attività natalizia di quest’anno, soprattutto nel settore della ristorazione. Sicuramente scoraggia molti clienti con il programma di seconda generazione. Tuttavia, posso immaginare che la domanda delle famiglie possa aumentare di nuovo”.

I clienti del catering di Schmidtlein non hanno ancora dovuto rinunciare alla loro attività. Tuttavia, trovare personale è un problema per molti, il che significa che possono servire solo cibo in loco e non più per asporto/consegne a domicilio. Nonostante il crescente interesse per i prodotti convenience, c’è ancora un buon interesse per i prodotti freschi. Rivenditori e mercati settimanali sono tra i principali clienti di Schmidtlein.

per maggiori informazioni:
Renee Schmidten
Frutta Schmidtlein GmbH
Neunkirchenerstr. venti
91077 Hitzels, Germania
[email protected]
www.fruechte-schmidtlein.de

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24