‘Il segreto del successo cubano? vaccinare i bambini

Dopo dieci mesi di formazione a distanza, gli studenti cubani sono tornati a scuola a novembre. Questo ritorno è stato possibile grazie alla vittoriosa guerra contro il virus.Foto ANP / AFP

Il presidente Miguel Diaz-Canel tirerà un sospiro di sollievo per la prima volta dopo tanto tempo all’inizio dell’anno. Sono stati i due anni più difficili da quando è entrato in carica come Raul Castro nel 2018 – il suo paese ha vissuto la sua crisi più profonda da quando ha dovuto imparare a stare in piedi da solo negli anni ’90 senza denaro sovietico. La pandemia ha colpito l’isola prima nel portafoglio, poi un anno dopo che l’Europa ha travolto l’inferno, colpendo il cuore fisico quest’estate.

Per un po’, Cuba è stata in cima alla classifica di Corona per la registrazione più popolosa del virus. Ogni giorno in agosto e settembre morivano ottanta cubani. Ma guarda come il tasso di infezione è aumentato in profondità come sulle montagne russe negli ultimi mesi: il numero di nuovi casi oscilla ora intorno ai 150 al giorno e il numero di morti tra uno e zero. Su quell’altra curva, un altro carro accelerò più o meno alla stessa velocità. Nessun paese ha vaccinato la sua popolazione così rapidamente da giugno. Il 92 percento (compresi i bambini) ha ottenuto un colpo e l’85 percento dell’intero programma. Solo gli Emirati Arabi Uniti hanno vaccinato di più, ma non più velocemente.

Un’onda drammatica

Non è una gara, dice lo scienziato Fabrizio Chiudo, al telefono dall’Italia, ma se può fare paragoni di nascosto, Cuba è uno dei pochi paesi al mondo che è riuscito a limitare l’epidemia a “un’ondata drammatica”. Un biochimico italiano, docente presso l’Istituto nazionale di ricerca italiano, ha lavorato per sette anni all’UMC di Leiden e dal 2014 ha mantenuto uno “stretto rapporto” con il cubano Finlay Institute, che ha sviluppato tre dei cinque candidati al vaccino per Cuba durante la pandemia di Corona .

Ha visitato l’isola diverse volte negli ultimi due anni, ma ha lavorato più spesso sulle vaccinazioni cubane dall’Italia. “Non hanno bisogno della mia mano lì, ma possono fare buon uso dell’attrezzatura che abbiamo qui in Europa che non è disponibile a Cuba a causa dell’embargo statunitense”. Il Paese punta su un cavallo che già conosce, dice: i classici vaccini a base di proteine. Metti un pezzo molto piccolo del virus, solo una proteina del virus Barb che si attacca alle cellule, nel corpo e il corpo produce anticorpi. Nel corso dei decenni, Cuba ha sviluppato le proprie formulazioni contro molte malattie virali utilizzando questo metodo. Fino allo scoppio dell’epidemia, Chiodo ha contribuito, tra le altre cose, ai vaccini contro il meningococco.

Il mondo è particolarmente orgoglioso del vaccino Soberana 02: un’iniezione sviluppata appositamente per vaccinare anche i bambini. “Sulla base di un metodo che Cuba utilizza da vent’anni. È molto sicuro. Risultato: 2 milioni di bambini cubani sono stati vaccinati dall’età di due anni. ” “Nessun altro vaccino contro il coronavirus è stato trovato in tutto il mondo adatto a così giovani bambini.”

prodotto locale

Chiyodo afferma che la siringa per bambini è un’arma essenziale contro il coronavirus. Prevede che, proprio come beta e delta sono stati scambiati tra i bambini non vaccinati l’anno scorso, non sarà diverso con Omicron. Dice che il reparto di terapia intensiva di un ospedale pediatrico di Roma è già pieno per il 60% di pazienti affetti da coronavirus. Cuba sapeva che il virus si trasmetteva tra bambini e che i bambini si ammalavano e potevano morire».

Aggiungete a questo la fiducia del pubblico in un prodotto locale, prodotto con denaro pubblico, e guardate come Cuba è salita al secondo posto nel mondo. “Anche i più grandi critici del governo hanno fatto la fila per partecipare alle sperimentazioni cliniche”. Dice che la povera Cuba è pronta ad affrontare Omicron perché il paese ha investito nella propria biotecnologia per decenni e la popolazione ha abbracciato i propri vaccini. Ci aspettiamo che il numero di contagi aumenti, ma non sarà così male con il ricovero. Soprattutto perché le persone ora stanno ricevendo una dose di richiamo in massa.

Il contrasto è netto con i paesi occidentali ricchi come gli Stati Uniti e i Paesi Bassi, che hanno soldi e vaccini, ma sono ancora indietro perché una minoranza cruciale rifiuta ancora il farmaco. “Gli olandesi si sono spinti un po’ troppo oltre nella loro libertà di pensiero”, dice l’italiano. Sostiene che i paesi europei hanno collettivamente perso di vista. Ad esempio, nel 2012, i Paesi Bassi sono riusciti a privatizzare il ramo di produzione di una fabbrica di vaccini generici. Anche il dipartimento di ricerca era in vendita, ma il ministro della sanità pubblica De Jonge l’anno scorso si è tirato indietro da quella decisione, dopo aver appreso della pandemia.

Buon punto di partenza

Lo stesso mondo occidentale guarda con grande sospetto all’isola del socialismo, che è stata guidata da un partito per sei decenni. Proprio come i vaccini cinesi e russi difficilmente hanno un punto d’appoggio in Europa e negli Stati Uniti, i vaccini cubani sono stati esportati solo in una manciata di alleati: Venezuela, Nicaragua, Iran e Vietnam. Ma sono in corso trattative con Messico e Argentina e Cuba ha mosso i primi passi verso il riconoscimento dei suoi vaccini da parte dell’Organizzazione mondiale della sanità.

Via e-mail, un portavoce dell’Organizzazione panamericana della sanità, la filiale locale dell’Organizzazione mondiale della sanità, ha affermato che Cuba è ben posizionata per produrre i propri vaccini contro il coronavirus. “Cuba sviluppa l’80 per cento dei vaccini nel programma nazionale di immunizzazione”. Chiyodo spera che “piccoli successi internazionali” portino a successi più grandi. Sa che le possibilità che i vaccini cubani ottengano il sigillo europeo dell’EMA sono scarse, ma perché, ad esempio, l’autorità sanitaria italiana non dovrebbe poter trattare con l’autorità sanitaria cubana? ‘Vedremo. Molto è possibile durante una crisi.

READ  Puck Moonen su Forfait LBL: "Sono un reclutatore per concorsi per i quali non sono pronto"

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24