Perdite limitate a Wall Street

(ABM FN-Dow Jones) Lunedì i mercati azionari statunitensi hanno chiuso leggermente al ribasso. Dopo i livelli record di venerdì, l’S & P 500 ha chiuso parzialmente in ribasso a 4.127,99 punti, mentre l’indice Dow Jones ha chiuso in ribasso dello 0,2% a 33.745,40. Il Nasdaq Technology Stock Exchange ha perso lo 0,4 per cento a 13.850,00 punti.

Michael Hewson, analista di mercato presso CMC Markets, ha dichiarato: “Dopo i livelli delle azioni statunitensi venerdì, Wall Street ha chiuso lunedì in ribasso in vista dei dati chiave sull’inflazione di domani e dell’inizio della stagione degli utili questo fine settimana.

Secondo Howson, i prezzi al consumo statunitensi dovrebbero aumentare notevolmente a marzo rispetto a febbraio. Non sarebbe troppo sorprendente, ha detto Hewson. Giovedì punta anche alle vendite al dettaglio. Questi potrebbero aver avuto una spinta a marzo con i test sul coronavirus inviati alle famiglie americane.

JPMorgan Chase Bank, Bank of America e Wells Fargo, tra gli altri, continuano i numeri trimestrali questa settimana, insieme a società come Delta Air Lines, PepsiCo e UnitedHealth Group.

“Tutti questi numeri dovrebbero essere coerenti con lo scenario di Riccioli d’oro per giustificare gli attuali tassi di mercato”, ha affermato Edward Park, Chief Information Officer di Brooks, Macdonald.

Nonostante i mercati azionari riposino lunedì, il sentiment dei fondamentali sulle azioni rimane positivo. Secondo lo stratega di mercato Florent Buchon di Natixis, i rischi a breve termine sono pochi.

Bouchon afferma che la preferenza è data ai titoli valutati, date le aspettative che il quadro macroeconomico migliorerà e l’inflazione aumenterà rapidamente. Ciò potrebbe significare uno scenario dei tassi di interesse “più aggressivo”, vantaggioso per questo tipo di azioni.

La ripresa economica insieme a un’inflazione precedentemente elevata ha portato a preoccupazioni sui tassi di interesse tra gli investitori. Tuttavia, Hewson ritiene che la Fed abbia gestito finora le aspettative del mercato per un aumento dei tassi, anche dopo il rapporto sull’occupazione molto forte di marzo.

READ  Il ritorno di Van Gaal è un segno di povertà

In un’intervista di 60 minuti, il presidente della Federal Reserve Jerome Powell ha espresso il suo ottimismo sull’economia statunitense questo fine settimana, ma ha anche assicurato, secondo l’analista di mercato di AvaTrade, Naim Aslam, “il 2021 non sarà un anno di cambiamenti di politica monetaria”.

“Pensiamo di aver raggiunto il punto in cui l’economia sta iniziando a crescere a un ritmo più veloce e la crescita dell’occupazione sta accelerando notevolmente”, ha detto Powell. L’economia statunitense dovrebbe generare più di 1 milione di posti di lavoro ogni mese per diversi mesi alla volta.

Powell vuole considerare di aumentare i tassi di interesse solo se c’è un tetto all’occupazione e l’inflazione è stata al di sopra del 2% per un po ‘di tempo. “Ci vorrà del tempo prima che riusciamo a mettere ordine”, ha detto il banchiere.

La coppia EUR / USD è stata scambiata leggermente al rialzo a 1,1907. Secondo gli strateghi di mercato di UniCredit, molte notizie economiche positive sono già state prezzate negli Stati Uniti e quindi il dollaro non è in grado di recuperare rispetto alle altre principali valute.

“La barriera a un’ulteriore forza del dollaro è molto alta”, ha affermato UniCredit.

Il prezzo del petrolio è salito lunedì, ma è sceso dal livello più alto della giornata. Con un saldo di $ 59,70, il West Texas Intermediate costava lo 0,6% in più. I prezzi del petrolio sono stati stimolati dall’escalation delle tensioni in Medio Oriente dopo che i rapporti secondo cui i ribelli yemeniti Houthi hanno attaccato diversi impianti petroliferi in Arabia Saudita.

Alla fine di questa settimana, l’OPEC e l’Agenzia internazionale per l’energia pubblicheranno i loro rapporti mensili.

READ  Aumenta l'interesse olandese per la competizione Fruit Attraction 2021 a Madrid

Notizie aziendali

Nvidia prevede di ottenere vendite superiori alle attese nel primo trimestre di quest’anno. Alla fine di febbraio, Nvidia puntava ancora a vendite trimestrali comprese tra $ 5,19 e $ 5,41 miliardi. Gli analisti consultati da FactSet hanno previsto un fatturato di 5,32 miliardi di dollari. Il CFO Collette Chris ha affermato che le entrate supereranno le proiezioni di 5,3 miliardi di dollari, ma alla fine non ha specificato quanto. Nvidia ha chiuso con un rialzo del 5,6%.

Uber Technologies ha consegnato un numero record di pasti a marzo. Continuando la performance a marzo, Uber potrebbe fornire pasti per un valore di 52 miliardi di dollari quest’anno, in aumento del 150% rispetto all’anno precedente. Inoltre, il servizio taxi di Uber ha raggiunto il suo miglior mese dell’anno a marzo e il numero di voli prenotati ha raggiunto il massimo storico mensile. La quota è aumentata di quasi il tre percento.

Alibaba è stata multata di 18,2 miliardi di yuan dalle autorità cinesi garanti della concorrenza, ovvero più di 2,3 miliardi di euro. La multa, pari al 4 per cento del fatturato nel 2019, segue un’indagine durata mesi. Secondo l’Amministrazione statale per la supervisione del mercato, Alibaba ha abusato della sua posizione di mercato dominante nella vendita al dettaglio online dal 2015.

Lunedì Alibaba è stata chiusa, con un aumento del 6,5%. I colleghi del settore come JD.com e Baidu hanno perso il 2,5%.

Microsoft acquisirà Nuance Communications per un totale di 19,7 miliardi di dollari, debito incluso. L’azienda lo ha confermato lunedì. L’acquisizione è la seconda più grande acquisizione mai realizzata da Microsoft. Nel 2016 LinkedIn ha ricevuto 27 miliardi di dollari. Il titolo Microsoft è stato messo in pausa. Le piccole azioni valevano quasi il sedici per cento.

READ  Il Sud Italia desidera il Fondo europeo di ripresa

Beyond Meat sta espandendo le sue attività in Europa, tra cui Germania, Paesi Bassi e Regno Unito. Più supermercati venderanno i prodotti Beyond Meat in questi paesi. Il titolo ha chiuso in rialzo dell’1,5%.

GameStop sta cercando un nuovo CEO per sostituire George Sherman. Reuters lo ha scritto lunedì sulla base di fonti. La quota è diminuita di quasi l’11%.

La società diagnostica italiana DiaSorin ha acquisito Luminex, che produce kit per test corona, per 1,8 miliardi di dollari. Luminex ha aggiunto il 12,4 percento.

Jefferies ha aumentato i consigli su Exxon Mobil da Underperform a Hold. La quota è diminuita di appena l’uno per cento.

Medline Industries sta valutando la possibilità di mettersi in vendita, non essendo esclusa una IPO. Il Wall Street Journal ha riferito questo fine settimana sulla base di fonti informate. La vendita darebbe al produttore e distributore di dispositivi medici degli Stati Uniti un valore di 30 miliardi di dollari. Non è certo che la società privata verrà effettivamente ceduta e l’operazione è in fase esplorativa.

Notizie finanziarie ABM; [email protected]; Testo rivisto: +31 (0) 20 26 28999.

Da Beursplein 5, eds Notizie finanziarie ABM Gli sviluppi sulle borse, e in particolare sulla Borsa di Amsterdam, sono seguiti da vicino. Le informazioni in questa colonna non sono intese come consulenza professionale in materia di investimenti o come raccomandazione per effettuare investimenti specifici.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24