Recensione Il Divin Codino su Netflix Belgium su MoviePulp

Il Divino Codeino ** 1/2

Regista: Letizia Lamartier (Baby, We’ll Be Young and Beautiful)

Si sono incontrati Andrea Arcangeli, Andrea Benacci, Valentina Pele, Antonio Zavateri, Thomas Trapachi, Anna Fairouz,

Tempo di riproduzione: 91 ′

Dai un’occhiata se ti piace Diego Maradona.

La storia: la storia della vita della leggenda del calcio italiano Roberto Baggio.

Il nostro verdetto: la partenza di Diego Maradona in questo mondo ha fatto scalpore nel mondo, ma se l’Argentina definisce un bambino un miracolo, altre nazioni calcistiche come Brasile (Pelé), Portogallo (Ronaldo) e Italia (Baggio) sono lì come galline per mostrare il miracolo anche dei ragazzi del posto. Netflix, in associazione con l’italiana Mediaset, ha fornito una panoramica della vita calcistica professionale di Robert Baggio con Il Divino Codino ed è stato tradotto in inglese in The Divine Ponytail.

Andrea Arcangley è Roberto Baggio per Il Divin Codino Reviews di Netflix

Il lungometraggio country lascia a desiderare. Sebbene Andrea Arcangeli mostri forti somiglianze con la superstar italiana in Fiorentina, Juventus, Milan, Bologna, Inter e infine Brescia, il suo carisma non è buono e la mancanza di vero talento italiano non alza il livello di un uomo. L’unica eccezione è l’attore Andrea Benacci (che interpreta il padre di Baggio nel film fantasy), che riesce a toccarci con la sua recitazione. Inoltre, ricordo ancora molto bene i Mondiali del 1994 negli Stati Uniti, da quando il mio amore per il calcio è iniziato in quel momento, e il film della regista Letizia Lamartier si è concentrato molto poco e molto poco su questo leggendario torneo, quando è stata una grande perdita per una generazione Baby boom italiano all’epoca. È uno di quei rari momenti in cui dico che il film è stato così breve, dato che gran parte della vita di Baggio è stata stipata nel film in così poco tempo. A Il Divin Codino, ci sono fondamentalmente cattive scelte ad es. Quale parte della vita di Baggio spieghiamo. Dopotutto, la sua carriera calcistica ha più successo dei suoi contributi alla squadra di calcio nazionale. Infine, Roberto Baggio Netflix sarebbe stato meglio doppiato se ci fosse stato un buon equilibrio tra documentario e fiction.

READ  È così che il principe Harry ha affrontato i pensieri suicidi di Megan Royals

Brevemente, Il Divino Codeino È la risposta dell’Italia all’ultimo film di Maradona con protagonista Roberto Baggio, ma non ha avuto successo nonostante sia ora disponibile sul servizio di streaming di maggior successo in Italia, Netflix.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24