Sport Court: Spartak Mosca con Quincy Promes è più forte del Napoli | gli sport

Tieniti aggiornato con tutte le notizie sportive. Abbiamo creato pagine speciali sul nostro sito per il calcio, il tennis, lo sci, gli sport motoristici, il ciclismo e le freccette, in cui vengono evidenziate le cose più importanti di questi sport. In questa sezione, altri messaggi sono discussi principalmente nello Sport Kort.

Gli uomini di curling fanno un passo indietro nell’EC

23:59La squadra maschile olandese non si è qualificata per la prima divisione dei Campionati Europei di Curling a Lillehammer. La squadra arancione ha perso mercoledì contro Norvegia (2-5) e Svezia (7-8). Di conseguenza, l’Olanda ha mantenuto una vittoria dopo otto partite. Anche la Finlandia ha vinto una sola partita del Campionato Europeo. Entrambi i paesi sono stati retrocessi in Classe B.

L’Olanda giocherà contro la Danimarca giovedì.

La squadra dell’allenatore della nazionale Shari Lebrandt cercherà un biglietto per i Giochi invernali di febbraio a Pechino per il torneo di qualificazione olimpica a Leeuwarden il mese prossimo.

Lo Spartak Mosca batte ancora il Napoli in European League

18:38: Lo Spartak Mosca ha vinto anche la seconda partita contro il Napoli nella fase a gironi della European League. La nazionale russa ha battuto 2-1 in casa il club italiano.

Meno di mezz’ora dopo, lo Spartak è già in vantaggio per 2-0 grazie alla doppietta di Alexander Sobolev. Dopo più di un’ora, il diamante ha tagliato la differenza, ma gli ospiti non hanno pareggiato.

L’attaccante Quincy Promes è stato un habitué del club locale. È stato messo da parte negli straordinari. Lo Spartak aveva vinto l’andata contro il Napoli 3-2 a fine settembre. Promes ha segnato due gol in quella partita.

Nel girone C, Spartak e Napoli guidano con 7 punti. Giovedì il Leicester City (5 punti) riceverà il Legia Varsavia (6 punti).

Kubica resta il pilota di riserva dell’Alfa Romeo

17:40 Il polacco Robert Kubica servirà anche come pilota di riserva per l’Alfa Romeo la prossima stagione in Formula 1. Nella scuderia svizzera, il finlandese Valtteri Bottas, che è passato dalla Mercedes, e il debuttante cinese Guano Zhou entreranno in gioco nel 2022. Se uno dei due non è in grado guidare Kubica è al comando.

Il 36enne ha preso il via di due gare di Formula 1 in questa stagione. Sia in Olanda che in Italia, ha sostituito il veterano finlandese Kimi Räikkönen, che ha dovuto fare una pausa a settembre a causa di un test corona positivo.

Kubica è tornato in Formula 1 con la Williams nel 2019 dopo aver subito un grave incidente durante il rally del 2011. La carriera agonistica della pole sembrava finita, ma è riuscito a tornare al motorsport di prima classe dopo una lunga riabilitazione e con limitazioni fisiche al braccio destro e mano. Kubica è sempre stato dietro nella vettura della Williams e il suo contratto non è stato rinnovato.

READ  BrixenClassics all'inizio - Südtirol News

Grazie a uno sponsor personale, Kubica è stato in grado di entrare in Alfa Romeo come pilota di riserva nel 2020. Ha corso 99 Gran Premi nella sua carriera e ne ha vinto uno. In Canada, Kubica ha trionfato nel 2008 davanti alla BMW Sauber.

Sven Royce salterà la Coppa del Mondo di Dordrecht dopo la caduta

16:08 Sven Roes non può partecipare allo short track della Coppa del Mondo a Dordrecht questa settimana. Il 21enne olandese è caduto durante l’allenamento mercoledì e si è infortunato alla caviglia.

La ricerca ospedaliera dovrebbe mostrare quanto sia grave la lesione di Rowe. Friso Emmons subentra a Rowe a Dordrecht.

“Al momento non possono vedere una frattura nella prima foto, ma la mia esperienza dice che non è tutto. Dobbiamo trattenere il respiro per un po’”, ha detto l’allenatore della squadra nazionale Jeron Otter. Se Rowe si frattura, partecipando alle Olimpiadi è in pericolo Lontra “Ma tutto dipende dal tipo di frattura.”

I piccoli tracker olandesi sapranno dopo il prossimo fine settimana se hanno vinto tutti i biglietti disponibili per i Giochi invernali. Soprattutto nei 1500 m maschili, dopo le prestazioni più basse finora ai Mondiali, sarebbe emozionante se funzionasse. Sjinkie Knegt è rimasto bloccato a Debrecen lo scorso fine settimana a causa di una penalità nei quarti di finale.

Per Otter e la sua squadra si possono vincere un massimo di dieci biglietti di partenza (cinque uomini e cinque donne) per le Olimpiadi.

Tusveld si unirà anche al Team DSM Cycling nel 2022, promuovendo Naberman

14:50 I corridori olandesi Martin Tosfeld e Tim Napermann correranno per la squadra ciclistica tedesca DSM la prossima stagione. Il 28enne ha prolungato di un anno il suo contratto e Napermann, che è stato trasferito dallo staff tecnico, ha firmato un contratto fino al 2023.

“Il mio obiettivo è diventare un pilota importante nei momenti difficili, sia dentro che fuori le corse. Questo è qualcosa che vorrei continuare a sviluppare con il team nei prossimi anni. Voglio fare il passo successivo nel mio sviluppo e diventare un pilota su cui possono davvero fare affidamento”, ha detto il 22enne. Sia dentro che fuori la moto.

Il Team DSM si è anche assicurato i servizi del ciclista australiano Sam Wellsford (25), che si concentrerà sulla strada.

Feyenoord con i portieri Marciano, Jansen e Trost a Praga

13:02L’allenatore del Feyenoord Arne Slot ha incluso i portieri Ophir Marciano, Tess Janssen e Ten Trost nella selezione della partita contro lo Slavia Praga nella Conference League. Janssen e Trost hanno solo 19 anni e Marciano ha tredici anni in più.

READ  Utrecht gioca un ruolo centrale nella criminalità internazionale legata alla droga: cosa bisogna fare?

Il Feyenoord si è recato in Repubblica Ceca con 21 giocatori. La prima guardia Justin Bigelow è infettata dal virus Corona e quindi non può essere utilizzata.

Anche Joao Teixeira, Novel Banes e Mark Demers, tra gli altri, sono saliti a bordo dell’aereo. Il trio non ha avuto il tempo di giocare in questa stagione.

Feyenoord con 10 punti dopo quattro partite, e Slavia al secondo posto con 6 punti.

Rojer (40) inizia il suo ventesimo anno in tournée con Arévalo

11:05: Jean-Julien Roger ha trovato un nuovo doppio partner in Marcelo Arevalo. Insieme al giocatore di El Salvador, il due volte campione del Grande Slam inizierà la sua ventesima stagione nell’International Tennis Tour a gennaio.

Il 40enne ha recentemente visto la fine della collaborazione con Wesley Kohlhoff. I due hanno giocato insieme solo per pochi mesi. Non sono riusciti a vincere il titolo ATP l’uno dall’altro.

Roger ha vinto Wimbledon nel 2015 e due anni dopo è stato il migliore agli US Open. Entrambe le volte ha vinto con il rumeno Horia Tecao, di quattro anni più giovane di lei, che di recente ha deciso di chiudere la sua carriera. Roger ha deciso di estendere la sua carriera.

Roger, professionista dal 2003, è il numero 38 del mondo nel doppio. Nel 2015 ha conquistato il terzo posto nella classifica mondiale. Arévalo (31), che quest’anno ha vinto il titolo ATP con Matwé Middelkoop (Winston-Salem), è sette posizioni più in alto.

KNHS è alla ricerca di un nuovo allenatore nazionale con fantini saltatori

11.04La KNHS Equestrian Association è alla ricerca di un nuovo allenatore nazionale con i migliori cavalieri di salto ostacoli nei Paesi Bassi. La Federazione e i Cavalieri hanno tenuto una riunione martedì sera. La scorsa settimana si è deciso di salutare Rob Erins, che aveva lavorato per sedici anni e avrebbe voluto continuare con il KNHS. Erins si sentì “abbandonato” e la sua partenza fu accolta con stupore.

“È stato un consiglio costruttivo in cui sono state identificate congiuntamente le linee aggiuntive della nuova struttura di formazione nazionale”, ha affermato il KNHS dell’incontro di martedì. “L’obiettivo è costruire una solida base per il successo, che dovrebbe portare alla medaglia della squadra ai Giochi Olimpici di Parigi”.

Il KNHS ha istituito un comitato per la riservatezza. Successivamente la commissione discuterà con i potenziali candidati.

READ  Biden considera la vaccinazione obbligatoria dei funzionari • “L'Inghilterra apre le porte alla puntura dell'Unione Europea e degli Stati Uniti”

Irenes, 64 anni, è l’allenatore della nazionale dal 2005. Sotto la sua guida, la squadra è arrivata quarta alla Coppa delle Nazioni a Tokyo, quinta alle Olimpiadi di Pechino 2008 e settima a Rio 2016. A Londra (2012), Irenes è riuscita a festeggiare due medaglie d’argento, sia a squadre che individualmente con Jericho Schroeder.

I Knicks hanno battuto i Lakers senza LeBron James

Sono le 07:52I giocatori di basket dei New York Knicks hanno vinto un emozionante duello con i Los Angeles Lakers nell’NBA 106-100. I Lakers hanno perso la superstar LeBron James, che è stato sospeso per aver preso a pugni Isiah Stewart dei Detroit Pistons domenica scorsa.

I Knicks erano in vantaggio con un ampio margine all’inizio della partita, ma videro il ritorno dei Lakers. La partita è andata avanti a lungo, con Emmanuel Quikley protagonista nella fase finale, aiutando la squadra di New York a vincere con quattro triple. Russell Westbrook era in allerta con i Lakers, ma i suoi 31 punti, 13 rimbalzi e 10 assist non sono bastati per dare la vittoria alla squadra di Los Angeles. Evan Fournier è stato il capocannoniere dei Knicks con 26 punti.

I Miami Heat hanno battuto i Detroit Pistons 100-92. Tyler Hero Heat ha guidato con 32 punti. Jerami Grant ha realizzato 21 pistoni. I Miami Heat stanno facendo bene alla Eastern Conference, e la squadra è seconda dietro ai Brooklyn Nets.

La Spagna manca il leader Bautista Agut in Coppa Davis

07:35La Spagna mancherà al leader Roberto Bautista Agut nell’ultimo torneo di Coppa Davis che inizia questa settimana. Il numero 19 al mondo ha subito un infortunio addominale durante l’allenamento. Bautista Agut è stato il lungo della Spagna nel 2019, quando ha sconfitto il Canada nella finale del famoso campionato nazionale.

La Federazione spagnola di tennis ha riferito che Albert Ramos sostituirà Bautista Agut. La squadra deve fare a meno anche di Rafael Nadal, che si sta ancora riprendendo da un infortunio al piede. Gli altri giocatori della rosa spagnola sono Pablo Carreno Busta, Feliciano Lopez, Marcel Granollers e il 18enne Carlos Alcaraz. La Spagna incontrerà l’Ecuador nella fase a gironi a Madrid venerdì e la Russia sabato.

18 paesi, divisi in sei gruppi, partecipano alle cosiddette finali di Coppa Davis. Le città che ospiteranno la fase a gironi sono Madrid, Innsbruck e Torino. Le semifinali e le finali si terranno a Madrid. Il torneo si svolgerà dal 25 novembre al 5 dicembre. L’Olanda non è riuscita a qualificarsi per la finale

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24