Vassore ambiguo sull’addio di Giovinazzi: “Mantengo la privacy”

Per Frederic Wasser è stata una mattinata piena di buone e cattive notizie. Da un lato, lui e il suo team Alfa Romeo hanno annunciato l’arrivo di Guano Cho come pilota del 2022, e dall’altro, Vasseur ha dovuto annunciare la partenza forzata di Antonio Giovinazzi.

mai lamentato

L’addio di Giovinazzi non è stato una sorpresa. In conversazione con la filiale italiana di Motorsport.com Spiega cosa ha spinto Alpha Roma a farlo. Lo fa principalmente in formule ambigue. “Antonio è con noi da tre stagioni, con tempi buoni e tempi bassi. Non mi sono mai lamentato dei miei passeggeri e non lo farò ora. Il mio approccio è sempre stato quello di non discutere certe cose con loro attraverso i media, ma in privato. “

Le parole di Vasseur sembravano trasmettere una certa indignazione. Nonostante la crescita di Giovinazzi, secondo lui, la sua squadra e il team di Formula 1 stanno affrontando una nuova era. “Una nuova sfida con nuovi regolamenti. Sentivamo che era il momento di cambiare”. Così Cho è arrivato all’Alfa Romeo, un pilota le cui opinioni sono divise. “Ci sono molte opinioni” dice Wasser. “Penso che un pilota in grado di competere in Bahrain o Silverstone possa fare un buon lavoro (per noi). In generale, Guanyu sta vivendo una buona stagione, indipendentemente dalla classifica finale”.

influenza

Vasier ammette che anche l’immagine aziendale ha influenzato la decisione di assumere Chu. “Ovviamente una grande opportunità per commercializzare il nostro team e i nostri sponsor”, dice Vasseur, indicando il grande mercato cinese. “Nel complesso, penso che sia un’opportunità importante per tutta la Formula 1, comprese le altre squadre”.

READ  A causa di Corona, il personale del catering americano può finalmente effettuare ordini

lettore video

Altri video

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24