Alitalia diventa ITA dopo l’accordo sul piano di salvataggio

La compagnia aerea italiana Alitalia viene salvata e continua come Italia Trasporto Aereo (ITA). Il governo italiano ha raggiunto un accordo con la Commissione europea sul salvataggio della compagnia aerea in difficoltà, per il quale l’Italia stanzia 3 miliardi di euro. L’ITA dovrebbe essere pienamente operativo entro la metà di ottobre.

Alitalia è fallita da diversi anni ed è gestita dallo Stato. Ha fatto andare avanti l’azienda e ha cercato opportunità per ripartire. A causa della difficile situazione nel settore dell’aviazione a causa della crisi di Corona, la vendita pianificata è stata annullata.

L’ITA sarà grande la metà di Alitalia in termini di aeromobili e personale, il che potrebbe portare a licenziamenti. La compagnia aerea impiega attualmente 11.000 persone. La Commissione Europea ha inoltre chiesto che le attività di handling e manutenzione di Alitalia siano separate dall’attività propria dell’aviazione. ITA ha dovuto rinunciare anche ai diritti di decollo e atterraggio.

In precedenza, i giornali italiani hanno riferito che ITA parlerà di partnership con la tedesca Lufthansa e Delta Air Lines negli Stati Uniti.

Puoi seguire questi argomenti

READ  Il presidente della Formula 1 Dominicali: "Non c'è pubblico in Portogallo e in Spagna"

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24