Dominante dalla A alla Z manca Dane Randers nella Conference League | calcio europeo

CVAZ deve ingoiare un’altra delusione. L’Alkmaar ha sprecato due volte il proprio vantaggio nella Conference League contro il vincitore della Coppa di Danimarca Randers: 2-2.




Di Nick Cook

Dopo il difficile avvio della competizione, a cui è già stata negata la partecipazione al torneo principale dell’European League, il club vuole ripristinare la qualificazione in Conference League. Da questo punto di vista, stasera i danesi Randers sono stati un avversario perfetto. Non molto bravo e un po’ goffo tecnicamente, tuttavia, l’AZ potrebbe giocare a lungo l’amata partita nello Jutland centrale. Ma non importa quanto sia grande la differenza di qualità tra i due club, l’AZ non è riuscita a trasformarla in un profitto. È stato un pareggio deludente (2-2) e così ingoia un’altra delusione in quella che è una stagione ancora molto giovane.

© ANP

Gli Alkmaarders, che ultimamente sono stati molto difficili da segnare, sono ancora facilmente in vantaggio con Jordi Klassie che ancora una volta ha spruzzato il suo cuore assist stasera. Un lusso rispetto alla maggior parte delle partite di questa stagione, l’AZ è spesso molto indietro. Il posto da titolare di Albert Gudmundsson è stato buono anche per il tecnico Pascal Jansen, che ha scelto l’islandese per Zakaria Abukhalil e ha fornito al gioco offensivo dell’Arizona la creatività necessaria.

FK Jablonec segna la vittoria
Nel girone AZ della Conference League, l’FK Jablonec ha battuto il CFR 1907 Cluj. I cechi lo hanno fatto in casa con il punteggio di 1-0. I padroni di casa passano in vantaggio al 52′ su rigore di Vaclav Pilar. In una posizione poco prima, il capitano Camorra è stato espulso dai rumeni. Jablonec è immediatamente il leader del gruppo correlato.

Anche il gol di Vangelis Pavlidis è stato una spinta, dando alla sua squadra un vantaggio prima dell’intervallo. Il greco in particolare ha perso grandi occasioni negli ultimi duelli con Celtic e PSV Eindhoven. È stato preciso in due casi contro Randers. Anche Pavlidis, arrivato quest’estate dal Willem II, non è riuscito a segnare 1-3 per la sua squadra. Avrebbe dovuto dare all’AZ la certezza di una prima vittoria nel gruppo giovanile D, che comprende anche Cluj e Jablonec.

Ma AZ fallisce e vede sparire la vittoria sicura raccogliendo una seconda volta il colpo attraverso un pezzo fisso. Dopo il problema di riuscire a segnare forte, il prossimo problema a cui l’allenatore Pascal Jansen deve trovare una soluzione il più rapidamente possibile.

ANNP

© ANP

ANNP

© ANP

ANNP

© ANP

ANNP

© ANP


READ  Onorare le medaglie olandesi allo Züderpark Campus | gli sport

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24