La vita italiana ha un sapore dolce, ma l'Heerenveen resta la casa della calciatrice indoor Nancy Loth

Il suo sport ha portato Nancy Loth in tutti i posti d'Italia. Finché il futsal e la vita lì continueranno a dare all'ex giocatore del New-Roden la sensazione di avere una bella vita, lei non se ne andrà. “Ora sei completamente sistemato qui.”

Al bar Gastronomia, un uomo si avvicina a Nancy Loth (32). In una precedente partita con l'Atletico Chiaravalli, aveva rubato un pallone e ora voleva che Loth lo firmasse. Lei risponde che è possibile, ma “deve venire al club”. Con riluttanza, preoccupato che il club lo arresti per furto, accetta.

Sì, dovette ammetterlo allora, era una presenza un po' nota a Chiaravalli. “È una piccola città di 14.000 abitanti, prima che arrivassi qui sapevano già che sarebbe venuto un olandese a giocare a calcio”. Uno di loro ha i capelli biondi, anche questo è evidente.

Sono facilmente identificabili per un altro motivo. Passeggia regolarmente con il suo gatto rosso Essie nella piazza dove si trova il bar Gastronomia. Vive con due compagni di squadra, un brasiliano e un ungherese, in un appartamento del club. La sala principale del club, Il Palazzetto dello sport, è raggiungibile a piedi.

“Qui il futsal è vivace”, dice, seduta dietro una tazza di cappuccino con latte di soia. Inquinamento vegetale. Nelle partite casalinghe abbiamo sempre gli spalti pieni di circa 200 persone. Abbiamo il pubblico più numeroso per un club di Serie B.

Allenatore di basket

Ha un manager che si prende cura di molti dei suoi affari, “almeno finché il mio italiano non sarà abbastanza buono”. Il club di Chiaravalli le paga uno stipendio più alloggio. Lavora anche in un bar alcuni giorni alla settimana. Loth, che ha conseguito l'ALO nei Paesi Bassi, allena anche una squadra giovanile locale di basket, che gioca in una competizione nazionale, e accompagna un adolescente multi-disabile quando pratica sport.

La serie B è il secondo livello italiano. L'Atletico Chiaravalle è in testa al girone C ed è recentemente arrivato ai quarti di finale di Coppa Nazionale. Così Louth può realizzare il double con la sua mazza. Per essere promossa in Serie A, una squadra deve disputare gli spareggi a fine stagione.

READ  Segretamente Mi risulta essere solo pasta italiana: 'Alla gente piace essere truffata' | cucinare e mangiare

parente

A prima vista Chiaravalli, che letteralmente significa valle chiara o luminosa, ha poco di cui parlare. La città si trova nel centro Italia, vicino all'aeroporto internazionale di Ancona. Anche se internazionale qui è un termine relativo, dato il modesto numero di voli stranieri in arrivo all'aeroporto. Il mare Adriatico non è lontano, così come la raffineria del porto di Ancona. “A volte puzza. Allora chiudiamo le finestre.”

L'ampia strada principale, Via Giuseppe Verdi, è chiusa al traffico durante la stagione estiva, così gli italiani possono passeggiare lì e incontrarsi, cosa che amano fare verso le quattro del pomeriggio. La chiesa si trova nella stessa piazza del bar Gastronomia, che in realtà è un monastero, ed è uno spettacolo da vedere e un'entità sorprendentemente imponente.

Chiaravalle è la città natale di Maria Montessori, l'omonima educatrice. “L'Italia ha tutto. Montagna, sole, mare. Nel giro di mezz'ora di macchina troverete usanze completamente diverse. In generale, gli italiani sono anche molto aperti e cordiali, tranne che al nord. Vivono di più all'estero e hanno molta più passione. Io come quello.”

Tempi olandesi

“È anche scoperta e curiosità. Vedere altri posti, voler incontrare altre persone. Voglio provare qualcosa di tutto e vedere subito qualcosa di bello in ogni cosa.”

“Adesso sono completamente a posto, parlo anche la lingua, è solo difficile a livello di organizzazione e struttura. In uno dei miei club precedenti l'allenatore è arrivato con quindici minuti di ritardo qui a tarda notte, quindi anche quello.” Al sud di solito mangio solo dopo le 10 del mattino.”

In estate e durante le vacanze di solito sei in Frisia. “Herenveen è casa mia. Adesso a volte mi manca, ad esempio quando i miei amici si connettono all’app per andare a correre insieme.”

READ  Dramma a Wimbledon: la sette volte vincitrice Serena Williams piange dopo essersi arresa | Tennis

quattordici

Loth gioca a futsal in Italia dal 2020; Ha giocato l’ultima volta per la nazionale olandese nel 2022. Contro la Serbia. “La mia ultima presenza, la 14, è stata il 14 maggio, e ho giocato con il numero 14, che era anche il suo numero di maglia all'Atletico Chiaravalli”. Quel c ruyffiano Il simbolismo sembra carino, ma questo è tutto. “Sono due anni che non mi convocano. Non credo che vogliano giocatori stranieri in Eredivisie”.

Non è solo questo. In Italia seguono il calendario delle partite internazionali. Poi qui in Olanda mi sono dovuto allenare due ore per quattro domeniche. Ma non posso dire alla società: non posso essere presente alla partita devono allenarsi con la nazionale olandese”. L'Italia si sta già preparando per il suo primo Mondiale di Futsal nel 2025 e per l'Europeo. Cosa sta facendo l'Olanda?

Un portavoce della federazione ha dichiarato: “La Federcalcio olandese segue semplicemente il calendario delle competizioni internazionali UEFA”. Ha aggiunto: “Partecipiamo a tutti i tornei ufficiali di qualificazione e adeguiamo i nostri preparativi di conseguenza. Con l'avvicinarsi della finestra di mercato internazionale, sono previste sessioni di allenamento aggiuntive e in prossimità delle partite, c'è un ritiro per preparare la squadra alle partite di qualificazione.

Passatempo

Questa reazione sorprese Loth. “L’Olanda ha un torneo di qualificazione solo a ottobre, e probabilmente per allora ci sarà un’altra attività amatoriale. Ma l’Italia e molti altri paesi si stanno preparando da tempo per la Coppa del Mondo, quando le nazionali italiana e spagnola ne avranno attività, la concorrenza è d'intralcio.” “Morto. Questo non è il caso nei Paesi Bassi.”

Ha inoltre affermato di aver appreso dai giocatori della competizione olandese che presto si incontreranno con un rappresentante della federazione per discutere della situazione.

Gioca ancora con la nazionale di beach football. L'anno scorso, di solito in tornei internazionali. Non rientra nel programma agonistico italiano in quello sport in cui pratica anche lei. “Spesso sono due o tre fine settimana, e poi volo avanti e indietro dall'Olanda.”

READ  Bosch descrive il pareggio all'Arena come un “risultato naturale”: “Questo è un Ajax completamente diverso” | calcio

Dressum

Nei Paesi Bassi ha giocato in campo in Premier League all'SC Heerenveen, poi in sala a Nieuw-Roden e a Driesum nel VIOD. Nel 2016 ha vissuto e lavorato per un anno come tata presso una famiglia olandese in Spagna, dove ha giocato a calcio di secondo livello (campo).

La Loth è arrivata in Italia attraverso il suo club Nieuw-Roden. “Il rappresentante della Federcalcio mi ha chiesto se non volevo giocare a calcio in Italia. Ho pensato di dare un'occhiata. Se non altro, almeno ho passato delle belle vacanze”.

È finita così a Bitonto, nel tacco. Ha vinto la Coppa Nazionale con questo club. “Oggi giocano tutti i brasiliani. Il Bitonto adesso è davvero il top in assoluto. Io non ci sto più bene.'' Per chiarire: il Bitonto ha recentemente giocato in Champions League contro i campioni d'Olanda dell'FC Marlin e ha vinto 13-0.

Seguì una successione di altre squadre, ma non con Louth necessariamente capitano del club. Ho suonato in più locali del sud, della Puglia, vicino Roma e Venezia. Una squadra si ritirò dal campionato italiano, arrivò Corona, un'altra non era d'accordo con l'allenatore e anche la società fallì. “Devo ancora prendere i miei soldi”, dice. “Il mio avvocato ci sta lavorando.”

Scaricabile

In questo momento è in atto a Chiaravale. “Finali di Coppa ad aprile, spareggi a maggio e poi a Heerenveen in estate stakary, Come si dice in olandese? Carica semplicemente la tua energia, lasciala andare. Finché potrò ancora competere a questo livello in Italia e divertirmi, rimarrò. Ma un giorno voglio anche dei bambini e una casa mia. “Questo accadrà nei Paesi Bassi.”

“L’Olanda è un po’ meglio organizzata”, ride. “Ad esempio, voglio creare un’accademia di calcio a Heerenveen, voglio davvero aiutare di più questo sport, è una bella vita”.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24