Nuovo studio: l’aspettativa di vita con il diabete di tipo 1 è inferiore di 13 anni

Spiega che le persone con diabete hanno difficoltà a controllare la glicemia. “Il glucosio nel sangue si accumula nel corpo e danneggia le vene e i nervi. Questo porta a malattie cardiovascolari. Queste malattie in particolare hanno un enorme impatto sull’aspettativa di vita e lo vediamo riflesso nei numeri”.

Porta studio precedente È già diventato chiaro che circa 1,2 milioni di olandesi soffrono di diabete di tipo 2. Si prevede che il numero salirà a 1,4 milioni entro il 2040. Anche i costi per il trattamento di queste persone passeranno da 6 miliardi di euro nel 2020 a 8 miliardi di euro nel 2040 . .

Il diabete di tipo 1 è una malattia autoimmune relativamente meno comune del tipo 2, che spesso deriva da uno stile di vita malsano e dal sovrappeso. Pertanto, il Fondo per il diabete chiede all’industria alimentare e ai politici di aiutare a risolvere questo problema. La tassa sullo zucchero non può essere esclusa, afferma Vandeberg. Afferma che anche le persone stesse possono contribuire a una vita più sana.

Il pancreas artificiale è stato completamente testato

La buona notizia, dice, è che ci sono sempre più studi promettenti sui trattamenti per il diabete. Ci sono stato ultimamente grande indagine Annunciato con un pancreas artificiale inventato da un diabetico.

Il pancreas artificiale è costituito da un glucometro e da una pompa. Il contatore monitora il valore dello zucchero. Se è troppo alto, il microinfusore eroga l’insulina. Se il valore dello zucchero è troppo basso, la pompa rilascia glucagone. Questi due ormoni regolano i livelli di zucchero nel sangue.

Robin Cobbs ha progettato un pancreas artificiale nel suo cottage. Il dispositivo è stato insignito del marchio di qualità europeo lo scorso anno:

READ  Sachsenberg è orgoglioso di essere un chirurgo ortopedico

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24