Avvertimento di una nuova variante con mutazioni “orribili”

Gli scienziati hanno avvertito dell’emergere di un nuovo ceppo di coronavirus accompagnato da un numero incredibilmente elevato di mutazioni. Si teme che la nuova versione denominata B.1.1529 possa portare a più infezioni, L’Indipendente scrive.

La nuova variante ha 32 mutazioni della proteina spike. La cattiva notizia: la maggior parte dei vaccini in realtà addestra il sistema immunitario a riconoscere e attaccare la proteina spike del coronavirus. Le mutazioni rendono anche più facile per il virus infettare le persone che hanno già trasmesso il Covid-19.

B.1.1529 è stato finora osservato in Botswana (3 casi identificati), Sud Africa (6) e Hong Kong (1). L’infezione a Hong Kong apparteneva a una persona che era stata in Sudafrica.

Il virologo Tom Peacock (all’Imperial College di Londra) parla di mutazioni “orribili”. Vi esorta a tenere d’occhio la nuova versione: B.1.1529 potrebbe essere più contagiosa di tutte le varianti precedenti.

Il professor François Ballou sospetta che le mutazioni siano avvenute durante la notte. Questo potrebbe essere successo in un paziente con corona con un sistema immunitario indebolito. In tali pazienti, il virus può continuare a moltiplicarsi, creando nuove mutazioni che aggirano più facilmente il sistema immunitario.

C’è la paura che in questo modo Nuova super variante Nasce dal virus. Il rischio di mutazioni così pericolose aumenta con l’ulteriore diffusione del virus, come avviene ora, ad esempio, in molti paesi europei.

READ  Il cambiamento climatico porterà a temporali più violenti e lenti in Europa

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24